6 consigli di Lean Thinking per le celle frigorifere

Una delle principali sfide negli ambienti freddi è conservare la giusta temperatura per i prodotti immagazzinati all'interno pur mantenendo bassi i costi. Questo va fatto senza compromettere il buon funzionamento del carrello.

Altre sfide potrebbero essere l'ottimizzazione della capacità della batteria, nonché la minimizzazione degli sprechi di spazio e dei problemi causati dalla condensa. Ecco alcuni suggerimenti per ottimizzare le attività operative e affrontare con successo i problemi più comuni.

1. Utilizzare l'attrezzatura giusta

Un'attrezzatura per la movimentazione dei materiali affidabile, veloce e maneggevole supporta un flusso di merci con la massima fluidità per garantire che le merci fresche non si deteriorino. Le attività nelle celle frigorifere sono una delle sfide più impegnative per la movimentazione dei materiali, dal momento che le temperature sotto lo zero possono influire sui carrelli. Pertanto, per evitare guasti e costi di riparazione, sono altamente raccomandati i carrelli studiati per lavorare in ambienti freddi, dotati di opzioni specializzate (come l'olio per celle frigorifere, perni in acciaio inox, ecc). Inoltre, grazie a un controllo pre-operativo, i lavoratori possono assicurarsi che l'attrezzatura sia pronta a svolgere il lavoro senza perdere tempo prezioso al freddo.

2. Riempire il cubo

Lo spazio delle celle frigorifere è prezioso. Per questo motivo è necessario ottimizzare l'utilizzo dello spazio nel magazzino e lo stoccaggio. Questo è possibile scegliendo opzioni di stoccaggio che utilizzano il volume disponibile a magazzino nel modo più efficiente possibile. Per esempio, le navette automatizzate massimizzano l'uso dello spazio, mantenendo al contempo un'elevata produttività e riducendo al minimo il numero di lavoratori necessari nella cella frigorifera.

3. Ricerca di nuove soluzioni energetiche

Sapevi che, se usate nelle celle frigorifere, le batterie agli ioni di litio hanno perdite di prestazioni irrisorie e un'efficienza energetica fino al 30% superiore a quelle al piombo-acido? Questo offre un'autonomia utile più lunga e la ricarica parziale. Inoltre grazie alla possibilità di effettuare la carica all'interno della cella frigorifera con la soluzione di riscaldamento delle batterie, i carrelli sono in grado di funzionare in modo continuo per tutto il turno.

4. Assicurarsi che i lavoratori siano a proprio agio

Oltre ad un abbigliamento adeguato, la produttività dei lavoratori beneficerà di un'attrezzatura intuitiva e affidabile che li mantiene sempre al caldo. Per esempio, equipaggiare i carrelli retrattili con una cabina riscaldata può contribuire alla salute e alla sicurezza dei dipendenti. Il costo aggiuntivo delle cabine riscaldate ha un tempo di ammortamento rapido, poiché la produttività rimane elevata grazie al fatto che il personale è più a suo agio durante il turno e deve fare meno pause (le pause frequenti sono una prassi comune in ambienti freddi e solitamente rappresentano una perdita di produttività del 10%-15%).

5. Considerare l'automazione per le attività ripetitive

Un modo semplice per ridurre il numero di lavoratori nelle zone fredde è quello di automatizzare alcuni processi. L'introduzione di carrelli per magazzino automatizzati per il trasporto o lo stoccaggio automatico dei pallet può essere effettuata gradualmente. I dipendenti possono quindi seguire compiti alternativi, dove non sono esposti alle dure condizioni lavorative.

6. Tenere il passo con il servizio

Lavorare in condizioni di freddo e umidità mette a dura prova le macchine. L'accesso a tecnici di assistenza qualificati e ricambi originali è la chiave per mantenere le attività operative correttamente funzionanti 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Con i nostri carrelli intelligenti siamo in grado di assistere al meglio i nostri clienti, utilizzando i dati forniti dalla telematica per migliorare il grado di servizio del m dei mezzi. Raccomandiamo di pianificare sempre un piano di assistenza, specialmente quando si lavora con carrelli elevatori in condizioni impegnative come nel caso delle celle frigorifere.

 

Maggiori informazioni sulle soluzioni per celle frigorifere
Cancella tutto